• italiano
  • english
  • spanish
Exibition of art

Roma è l’unica tappa europea di una mostra che vede esposti per la prima volta i capolavori della collezione impressionista e post impressionista della National Gallery of Art di Washington.

Verso la fine degli anni venti, uno dei massimi esponenti del capitalismo statunitense, Andrew W. Mellon, iniziò quella che sarebbe diventata una delle collezioni d’arte più importante al mondo

Dopo la sua morte, nel  1937,  i figli, Paul ed Ailsa,  coltivarono la stessa passione del padre, arricchendo quella che a noi oggi è nota come Collezione Mellon ed è conservata, a seguito di una donazione, presso la National Gallery of Art di Washington.

Gli artisti francesi in genere e quelli impressionisti e postimpressionisti, hanno sempre avuto una grande preminenza nella collezione Mellon, che ne annovera i capolavori più eloquenti.

Negli spazi espositivi del Museo dell’Ara Pacis di Roma saranno esposti quadri di Manet, Monet, Degas, Renoir, Boudin, Pissarro, Bonnard, Toulose-Lautrec, Cèzanne, Gauguin, Van Gogh e Seurat.

La mostra realizza un focus sulle opere impressioniste e postimpressioniste della Collezione. Un percorso espositivo unico nel suo genere che vuole di presentare al grande pubblico non una mostra qualunque di artisti impressionisti e postimpressionisti, ma una mostra che ambisca a comunicare un punto di vista diverso ed esclusivo, ovvero quello di una collezione d’arte privata.


 

 
 
Information request
Required field

Required field

Required field

Required field
E-mail error.
 

Design e web marketing by KeyIn Web Agency